Image Cross Fader Redux

Programma e diretta video del viaggio di Papa Francesco in Albania (21 settembre 2014)

Diretta video dei viaggi Apostolici del S. Padre, incontri, Angelus e omelie,
LA DIRETTA DEL VIAGGIO APOSTOLICO






Fuso orario: Roma: +2 UTC - Tirana: +2 UTC

PROGRAMMA DEL VIAGGIO APOSTOLICO DEL S. PADRE IN ALBANIA
7.30 Partenza dall'aeroporto di Fiumicino per Tirana
9.00 Arrivo e accoglienza ufficiale da parte del Primo Ministro Edi Rama all'aeroporto Madre Teresa di Tirana
9.30 Cerimonia di benvenuto nel piazzale del Palazzo Presidenziale - Visita di cortesia al Presidente della Repubblica di Albania
10.00 Incontro con le Autorità - Discorso del S. Padre
11.00 S. Messa, Omelia, Angelus Domini e parole del S. Padre in Piazza Madre Teresa di Tirana
13.30 Incontro e pranzo con i Vescovi albanesi e con il Seguito Papale nella Nunziatura Apostolica
16.00 Incontro con i leader di altre religioni nell'Università Cattolica Nostra Signora del Buon Consiglio - Discorso del S. Padre
17.00 Celebrazione dei Vespri con i religiosi e i movimenti laicali nella Cattedrale di Tirana - Discorso del S. Padre
18.30 Incontro con i bambini del Centro Betania e con una rappresentanza di assistiti di altri centri caritativi dell’Albania nella chiesa del Centro Betania - Discorso del Santo Padre
19.45 Cerimonia di congedo all'Aeroporto Madre Teresa di Tirana e partenza per Roma Ciampino
21.30 Arrivo a Roma Ciampino

Domenica 21 settembre 2014: Vangelo di Matteo (20, 1-16) con meditazione di Mons. Angelo Sceppacerca

XXV Domenica del Tempo Ordinario - Anno A
"Così gli ultimi saranno primi e i primi, ultimi"
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all'alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Si accordò con loro per un denaro al giorno e li mandò nella sua vigna. Uscito poi verso le nove del mattino, ne vide altri che stavano in piazza, disoccupati, e disse loro: “Andate anche voi nella vigna; quello che è giusto ve lo darò”.
Ed essi andarono. Uscì di nuovo verso mezzogiorno e verso le tre, e fece altrettanto. Uscito ancora verso le cinque, ne vide altri che se ne stavano lì e disse loro: “Perché ve ne state qui tutto il giorno senza far niente?”.
Gli risposero: “Perché nessuno ci ha presi a giornata”.
Ed egli disse loro: “Andate anche voi nella vigna”.
Quando fu sera, il padrone della vigna disse al suo fattore: “Chiama i lavoratori e dai loro la paga, incominciando dagli ultimi fino ai primi”. Venuti quelli delle cinque del pomeriggio, ricevettero ciascuno un denaro. Quando arrivarono i primi, pensarono che avrebbero ricevuto di più. Ma anch’essi ricevettero ciascuno un denaro. Nel ritirarlo, però, mormoravano contro il padrone dicendo: “Questi ultimi hanno lavorato un’ora soltanto e li hai trattati come noi, che abbiamo sopportato il peso della giornata e il caldo”.

Non si tenda una mano a Dio e l'altra a mammona!

Diciamo fermamente NO! alle pubblicità commerciali sui siti cattolici!
Giammai la pubblicità commerciale potrà conciliarsi con la Parola di Dio! Non si veicoli la Parola per lucro! Non c'è giustificazione che tenga al cospetto di un tale obbrobrio che offende il sacrificio di Cristo! Certi accostamenti perpetuano le offese, gli oltraggi, gli sputi, gli schiaffi ricevuti da Cristo, che ha versato il suo Preziosissimo Sangue, Sangue del nostro Redentore! per giustificare i nostri peccati. Padre! Perdona loro, perché non sanno quello che fanno!
Dio ci chiede di schierarci: se si è con Lui, non lo si accosti a mammona! Inviate una email di protesta a questo sito, fate loro capire l'errore e l'orrore di cedere la dignità di figli di Dio per pochi denari, come fece Giuda. Dobbiamo avere il coraggio di Cristo, oppure siamo complici di Giuda.

Mamma è femminile, papà è maschile. Perché è così di Roberto Marchesini

Ricevo da Associazione Madonna Umiltà di Pistoia e pubblico

Per info e per organizzare incontri privati con il vostro gruppo, movimento o associazione riguardo all'ideologia gender: https://www.facebook.com/lmptpistoia - lamanifpourtouspistoia@gmail.com

Per organizzare incontri pubblici o riunione informative private per gruppi parrocchiali, movimenti, associazioni religiose, culturali o politiche su Dottrina sociale della Chiesa, bioetica e famiglia (divorzio breve, droga, ideologia del gender, denatalità, crisi economica, statalismo e prelievo fiscale, educazione e scuole paritarie, contraccezione, unioni civili) contattateci: Associazione Sant'Ignazio di Loiola di Pistoia
tel 3665278823 - santignaziodiloyolapistoia@gmail.com - http://www.youtube.com/user/sophiakaiagape - http://sophiakaiagape.blogspot.com/

O Re e Regina d'amore...

Tenera Madre del mio Gesù, del mio cuore Cristo è il Re, e per Regina ho scelto te.
Fà che io l'ami sempre più, dolce padrona del cuore mio, donato a Te e all'unico Dio.
Amen.

Ad Jesun Per Mariam

Caro fratello, cara sorella, forse...

- Non ti senti rapito/a da Dio come invece desidereresti?
Tu non sei un essere qualsiasi, abbandonato alle malizie del mondo, tu sei figlio/a di Dio! In ogni istante, che tu sia nella pena o nella gioia, ricorda sempre e prima di tutto di essere suo figlio/a. Sii fiero/a di ciò, sii consapevole che tu sei quello che di più caro ha sulla terra, offrigli il tuo amore! Dedica intimamente a Lui tutto ciò che fai, ogni piccola o grande cosa, ogni sacrificio, Dio arriverà nel tuo cuore con dolce prepotenza.

- Preghi, ma dubiti che sarai esaudito/a?
Prega anche per i tuoi fratelli, prega per tutti senza fare distinzioni - capisci bene se dico per tutti - poiché Dio li ama tutti proprio come ama te. Durante la preghiera metti da parte ogni preoccupazione, abbandonati, ama Dio, la Madonna, i Santi, gli Angeli. Cristo Pantocratore esaudirà le tue preghiere!

- Vorresti in cuor tuo che tutti i cristiani fossero dei buoni cristiani?
Comincia da te. Fai l'esame di coscienza e rimetti a posto le tue cose. Poi non perdere occasione che ti si presenti per testimoniare apertamente la tua fede.

Rimanete in me e io in voi

Io sono perché sono in Te. E se ho Te, di che ho bisogno? Ho bisogno d'essere Te in me. Lo voglio perché Tu sei la via e la vita.
Padre, nel nome di Gesù, dammi il Tuo Spirito! Dammi la forza di confidare sempre in te!
Nel silenzio io ti trovo, perché Tu sei in me. Mia Lampada, mio Cuore, mia Guida. Tu sei il mio Faro, non temo gli scogli.
Il mondo mi distrae, ma io ritorno a Te, mia Luce! Perché Tu mi ami come sono, e non chiedi, perché mi ami. E se cado, io mi rialzo, perché Tu mi rialzi, mia Forza, mio Spirito. Tu sopporti tutti i miei tradimenti. A Te guardo per perdonare e amare i miei fratelli. Donami il Tuo Santo Spirito, così che io non veda più con gli occhi, così che non oda più con le orecchie, così che non parli più con la bocca, così che nel tuo Nome, io sia soltanto il Tuo puro Spirito d'amore.
Amen.

Ad Jesum Per Mariam

Ma è con Te, che sono

Chi parla col cuore è sempre nella Legge. E chi porta Dio in sé, ha un gran fardello di doni. Poiché chi porta Dio, porta onore e amore. Dunque pensa e fai come Gesù e Maria Santissima. Consola con la parola, ama col cuore, aiuta il prossimo. E lo Spirito di Dio ti precederà annunciandoti.
Senza Te mio Dio, io posso essere, ma è con Te, che sono. V'è pace nell'essere in Te. Nella prova, tienimi per mano, Madre dolcissima.
Amen.

Ad Jesum Per Mariam