Image Cross Fader Redux
Ciascuno di noi è un messaggio che Dio manda al mondo (P. G. Vannucci OSM)
OREMUS Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Preghiera e Novena al Preziosissimo Sangue di Gesù, con Litanie

La "Preghiera al Preziosissimo Sangue di Gesù" fu scritta da San Gaspare Melchiorre Baldassarre del Bufalo, Presbitero e fondatore della Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue, a cui si iscrissero uomini di grande santità, come il venerabile Don Giovanni Merlini e Giovanni Mastai Ferretti, il futuro Pio IX.
San Gaspare nacque nel 1786 in Roma, nel momento storico particolarmente movimentato in cui la Santa Sede era alle prese con le conseguenze tumultuose della Rivoluzione Francese. Da giovanetto frequentò la Chiesa del Gesù attigua alla sua abitazione di Palazzo Altieri; lo attraeva in modo particolare il Santo missionario Francesco Saverio e si sentì per un breve periodo portato verso la Compagnia; ma non era questo il disegno della Provvidenza: la sua vocazione era per il sacerdozio secolare, ma certamente, non in una prospettiva statica!
Ordinato sacerdote il 31 luglio 1808, fu ardente apostolo tra le classi popolari della devozione al Sangue Preziosissimo di Gesù, collegata anche al culto del Sacro Cuore che, nato all'inizio del secolo XVII, aveva conosciuto una enorme diffusione in Francia, in Polonia e poi in tutta Europa. Non fu minore il riferimento costante alla santa Vergine, di cui egli si era impegnato con voto a difendere l’Immacolata Concezione, e che fu da lui scelta a presiedere come guida tutte le sue missioni col titolo di “Madonna del Calice”; con la sua immagine ottenne insperate conversioni e anche prodigi.
Sostenne con straordinario coraggio la lotta accanita che gli mossero le società segrete, in particolare la massoneria.
Morí a Roma il 28 dicembre 1837. Fu beatificato da San Pio X il 18 dicembre 1904 e canonizzato da Pio XII il 12 giugno 1954 in piazza San Pietro. Il suo corpo riposa a Roma nella chiesa di Santa Maria in Trivio. La Chiesa Universale lo ricorda il 28 dicembre, la sua Congregazione invece, il 21 ottobre.
La novena si recita con fede per nove giorni consecutivi in ogni periodo dell'anno e per molteplici necessità, anche personali.
 Preghiera al Preziosissimo Sangue di Gesù 
O piaghe, o Sangue prezioso del mio Signore, che io ti benedica in eterno. O amore del mio Signore divenuto piagato! Quanto siamo lontani dalla conformità alla tua vita.
O sangue di Gesù Cristo, balsamo delle nostre anime, sorgente di ogni misericordia, fa’ che la mia lingua imporporata di sangue nella quotidiana celebrazione della Messa, ti benedica adesso e sempre.
O Signore, chi non ti amerà? Chi non arderà di affetto verso di te? Le tue piaghe, il tuo Sangue, le spine, la Croce: il Divin Sangue in particolare, versato fino all'ultima stilla, con quale voce eloquente grida al mio povero cuore! Poiché tu agonizzasti e moristi per me e per salvarmi, io darò, se occorre, anche la vita, perché giunga al possesso beato del cielo.
O Gesù, sei stato fatto per noi redenzione. Dal tuo costato aperto, arca di salute, fornace di carità, uscì sangue ed acqua a ricordo del bene dei sacramenti e della tenerezza del tuo amore, o Cristo, che ci hai amato e lavato nel tuo Sangue!
 Novena al Preziosissimo Sangue di Gesù 
I. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull’altare, per la gloria del tuo santo nome, per l’avvento del tuo regno e per la salvezza di tutte le anime.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
II. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per la propagazione della Chiesa, per il Sommo Pontefice, per i Vescovi, i Sacerdoti, i Religiosi e per la santificazione del popolo di Dio.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
III. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per la conversione dei peccatori, per l’amorosa adesione alla tua parola e per l’unità di tutti i cristiani.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
IV. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per l’Autorità civile, per la moralità pubblica, per la pace e la giustizia tra i popoli.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
V. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per la consacrazione del lavoro e del dolore, per i poveri, gli infermi, i tribolati e per tutti coloro che confidano nelle nostre preghiere.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
VI. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per le nostre necessità spirituali, per quelle dei parenti, degli amici, dei benefattori e dei nostri stessi nemici.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
VII. Offerta del Preziosissimo Sangue
Eterno Padre, ti offriamo il Sangue preziosissimo che Gesù versò sulla croce e ogni giorno offre sull'altare, per coloro che oggi passeranno all'altra vita, per le anime del Purgatorio e per la loro eterna unione con Cristo nella gloria.
Gloria al Padre
Sia sempre benedetto e ringraziato Gesù, che col suo Sangue ci ha salvato.
 Litanie al Preziosissimo Sangue (facoltative) 

Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici
Padre celeste, Dio
Figlio redentore del mondo, Dio
Spirito Santo, Dio
Santa Trinità, unico Dio
Sangue di Cristo, Unigenito dell'eterno Padre
Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato
Sangue di Cristo, della nuova ed eterna alleanza
Sangue di Cristo, scorrente a terra nell'agonia
Sangue di Cristo, profuso nella flagellazione
Sangue di Cristo, stillante nella coronazione di spine
Sangue di Cristo, effuso sulla croce
Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza
Sangue di Cristo, senza il quale non vi è perdono
Sangue di Cristo, nell'Eucaristia bevanda e lavacro delle anime
Sangue di Cristo, fiume di misericordia
Sangue di Cristo, vincitore dei demoni
Sangue di Cristo, fortezza dei martiri
Sangue di Cristo, vigore dei confessori
Sangue di Cristo, che fai germogliare i vergini
Sangue di Cristo, sostegno dei vacillanti
Sangue di Cristo, sollievo dei sofferenti
Sangue di Cristo, consolazione nel pianto
Sangue di Cristo, speranza dei penitenti
Sangue di Cristo, conforto dei morenti
Sangue di Cristo, pace e dolcezza dei cuori
Sangue di Cristo, pegno della vita eterna
Sangue di Cristo, che liberi le Anime del purgatorio
Sangue di Cristo, degnissimo di ogni gloria e onore
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo
Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo
Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue
Signore, pietà
Signore, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
salvaci
perdonaci, o Signore
esaudiscici, o Signore
abbi pietà di noi
e ci hai fatti regno per il nostro Dio
Preghiamo
O Padre, che nel Sangue prezioso del tuo unico Figlio hai redento tutti gli uomini, custodisci in noi l'opera della tua misericordia, perché celebrando questi santi misteri otteniamo i frutti della nostra redenzione. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento