Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Perché pregare col Rosario

Il Rosario è l'arma di coloro che chiedono con umiltà e disinteresse grazie e miracoli, come la S. Vergine spiega a Marienfried:
“Supplicate il Padre per mezzo del mio Cuore Immacolato! Egli concederà quanto chiedete se questo sarà a Sua maggior gloria. Con questo Rosario non chiedete beni materiali, ma chiedete grazie per ogni anima, per le vostre comunità, per i popoli, affinché tutti amino ed onorino il Divin Cuore.”

Il Rosario è per eccellenza il mezzo per ottenere l’intercessione di Maria in ogni situazione difficile, come testimoniò Suor Lucia di Fatima a Padre Fuentes, il 26 dicembre 1957:
“Vedete, Padre, la Santissima Vergine, in questi ultimi tempi che viviamo, ha dato un’efficacia nuova alla recita del Rosario, in modo che non c’è nessun problema, per quanto difficile sia, temporale o soprattutto spirituale, che si riferisca alla vita personale di ciascuno di noi, delle nostre famiglie, delle famiglie del mondo o delle comunità religiose, o alla vita dei popoli e delle nazioni, non c’è nessun problema, dico, per quanto difficile sia, che non possiamo risolvere tramite la preghiera del santo Rosario. Con il santo Rosario ci salveremo, ci santificheremo, consoleremo il Nostro Signore e otterremo la salvezza di molte anime.”

Nessun commento:

Posta un commento