Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Messaggi della Madonna di Medjugorje, veri o presunti?

Per alcuni motivi, la pubblicazione su questo sito dei messaggi mensili a Mirjana e Marija della Madonna di Medjugorje è terminata con l'ultimo messaggio del 2015. Ma i numerosissimi devoti alla Madonna di Medjugorje non ne trarranno danno, tanti sono i siti che fanno a gara a pubblicarli per primi; si tratta spesso d'una "questione di visite legata agli introiti pubblicitari". Alcuni di voi sanno quanto io sia contrario alla pubblicità a pagamento per conto terzi sui siti cattolici, che inquina la parola di Dio e delude le aspettative delle anime, ma vi assicuro che è come battagliare contro i mulini a vento. I motivi che esporrò non riguardano però le inserzioni pubblicitarie a pagamento, dato che su questo sito non ce n'è mai stata traccia.
Da tempo ho alcuni dubbi sull'originalità dei messaggi. Scelgo di esprimermi con lealtà di credo e di amore per la Madonna, con convinzioni sincere, ma dovrò necessariamente fare uso e forse abuso del condizionale, siccome il dubbio non è certezza.
Inizio col constatare che non c'è approvazione ufficiale della Chiesa sui presunti avvenimenti di Medjugorje, né del Vicario di Cristo che vi sta a capo in forza dello Spirito Santo: Papa Francesco, il papa delle verità scomode, il Papa a cui alcuni voltagabbana, lupi e farisei cercano rabbiosamente di mordere le caviglie.
Tutti noi siamo corpo della Chiesa, la quale è il corpo di Cristo, ma c'è anche una Chiesa che è testa di questo corpo, per grazia di Dio, in forza dell'eredità divina lasciata a Pietro. Ora, abbiamo mai visto un corpo vivo senza testa? Ovviamente no. Tanto più quindi il corpo di Nostro Signore Gesù Cristo, che fu vero Dio e vero uomo, consistente in spirito e corpo nella (sua) Chiesa cattolica romana sarà mai abbandonato a sé stesso, né lasciato senza testa, né lasciato senza la mammella dalla quale trae spirito, vita e forza: Dio, che l'ha partorita. La Chiesa sta in Dio come il lattante alla madre che ha desiderato partorirlo; ed essa sarà mai orfana, né mai potrà perire.
Se dunque la Chiesa sùgge dalla mammella di Dio uno e trino, (non che abbia dubbi), io posso e voglio solo accettare, seguire e condividere gli insegnamenti della Chiesa e la guida tutta, non questa cosa si e quell'altra no, o non avrei fede in Gesù Cristo.

DUBBI (non certezze)
1) - La frequenza dei messaggi.
"La Madonna non è una postina" - disse Papa Francesco; lo penso anche io. Certo, a chi non piacerebbe poterla vedere e intrattenersi con Lei? La Madonna ci è sempre accanto, ma la Santa Vergine, seppur Madre sempre premurosa nel soccorrerci, è Madre di Gesù assunta in Cielo. A Lei sono attribuiti moltissimi titoli, il maggiore è il titolo di Madre di Cristo e Madre nostra. Maria è "Dispensatrice di Grazia" dal Cielo, Maria è colei che è nella S.S. Trinità, e sta presso la fonte di tutte le grazie - il Figlio Gesù - ove intercede per noi.
2) - L'originalità dei messaggi
Non si può negare che in questi ultimi anni i messaggi non abbiano la spiccata originalità dei primi anni. Ultimamente pare anche di riscontrare una verosimiglianza ripetitiva con i messaggi degli ultimi anni.
3) - I luoghi dei messaggi
La Madonna appare ai veggenti nelle sale congressi e anche nei palazzetti dello sport. Ella dunque seguirebbe i veggenti nei loro spostamenti? Pare che la Madonna sia apparsa tra le folle solo raramente, rispetto alla generalità delle sue apparizioni, e nei luoghi da Lei scelti naturalmente. Non ho dubbi che la Madonna appaia nei luoghi designati dal volere divino, ho dubbi invece che appaia in forza di una disposizione umana, ovvero in qualsiasi luogo si rechino i veggenti.
4) - Il business di Medjugorje
Qui c'è poco da aggiungere a ciò che è sotto gli occhi di tutti. Anni indietro una persona mi disse che l'auto più piccola dei frati francescani di Assisi è la Mercedes. Ancora oggi non so se disse la verità, perché in cuor mio rifiutai di farmi avvelenare. Chiudo con due affermazioni di Papa Francesco: "Il denaro è lo sterco del diavolo" e "Il denaro corrompe l'anima". Questa è una verità temibile anche per Medjugorje; staremo a vedere.

CERTEZZE
1) - Medjugorje è un luogo speciale
Certamente, in tutto il paese c'è un continuo immenso vortice di preghiera che sale al Cielo, che rapisce e innalza l'anima a Dio. Per questo Medjugorje è un luogo di meravigliosa elezione, perché essendovi apparsa la Madonna vi si prega molto. Il segreto della bellezza del nostro essere in Dio in spirito e corpo risiede unicamente nel rapporto che instauriamo con Lui nella preghiera. Dio si dona totalmente nelle nostre mani, siamo invece noi incapaci di fare altrettanto. Ci gioverà tenere questo bene in mente in ogni momento della nostra giornata.
2) - Medjugorje è luogo di conversione
Tutto risiede nella preghiera, poiché nella preghiera c'è l'apertura e poi l'incontro con Dio, la contrizione per i peccati e la gioia della pace nella Grazia che fiorisce dall'incontro con Dio, il quale stupisce e stravolge i cuori d'amore. Come resistere a tanto, se non piegandosi dolcemente a tal peso d'amore con la conversione? Perciò Medjugorje è luogo di conversione perché lì si prega veramente, non si va col naso per aria come turisti. (Mi vengono in mente tante chiese importanti in Italia dove bisogna chiedere il permesso per entrare per pregare, siccome l'ingresso - e non solo - è a pagamento per i turisti. Sono la rovina della fede e della Chiesa; le chiese sono luoghi di culto, non luoghi dove far cassa.)
3) - Medjugorje è luogo di miracoli
Senza dubbio. La conversione è il più grande miracolo in questi tempi particolarmente difficili e per ogni conversione, ovunque avvenga, si fa gran festa nel Regno dei Cieli. Pare siano avvenuti anche miracoli di altro tipo, come avvengono in altri luoghi a discrezione di Dio. Ovunque dove si prega col cuore c'è intima comunione con Dio, con conseguente discesa di Grazia santificante e di doni spirituali e corporali. Per quanto riguarda il riconoscimento ufficiale dei miracoli occorre sempre aspettare i tempi della Chiesa, la quale discerne in Spirito Santo.

Ciò detto, pur cessando la pubblicazione dei messaggi, non cesserò certamente di parlare di questo luogo di elezione, ove la S.S. Madre di Nostro Signore Gesù cristo e Madre nostra chiama a raccolta numerosi i figli suoi.

Teófilo

Nessun commento:

Posta un commento