Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Il Reiki, di don Fabio Arlati

Tesi di Laurea in Teologia sul REIKI
E' una tesi molto documentata che dimostra come il REIKI sia una tecnica di channeling per l'evocazione dei "Deva" o "demoni" mediante la "medianità ad aura o ad ectoplasma", senza alcun fondamento scientifico e con una base storica romanzata e falsa.
Purtroppo il Reiki sta entrando in modo sconsiderato persino negli Ospedali e nelle scuole. Se nei testi di Hawayo Takata, la fondatrice del Reiki occidentale, il Reiki doveva sostituire la "medicina scientifica", esserne "alternativo" e non "complementare", e "guarire da tutte le malattie", negli ospedali come il Molinette di Torino o l'oncologico di Asti entra solo come "tecnica di rilassamento"... Come mai? Perchè dietro c'è il nulla!!! Addirittura entra nelle scuole piemontesi come sport.

Scarica o stampa la tesi di laurea in Teologia: IL REIKI (di don Fabio Arlati)

Leggendo i libri dei master reiki sono pieni di episodi anedottici senza alcuna documentazione scientifica, di guarigioni da tumori, di riparazione di ossa fratturate, di trasformazione di bigiotteria in oro... e colloqui astrali con gatti, cani e spiriti guida. Il principio di funzionamento di questa sedicente "tecnica olistica" è la magia sessuale tantrica fusa con le fumose ed inesistenti "energie" della magia occidentale del magnetismo animale.

Attraverso il "battesimo di fuoco" della kundalini o ki o prana, coadiuvati anche da pratiche masturbatorie (cfr. secondo Diane Stein master reiki) per dissolvere nirvanicamente il "corpo fisico" (la crisalide) per fuoriuscire nei successivi "corpi eterei" o "aure" (la farfalla) ottenendo potere e controllo sui mondi "sottili", mediante i Deva o "spiriti guida", fino ad emanciparsi da Dio e diventare con una "tecnica" il divino o "energia universale illimitata". L'unica "espansione" dei reikisti verificabile scientificamente, dai compensi talvolta richiesti per "accarezzare l'aura" o per essere "armonizzati", è quella economica nonché quella dell'ego di chi esercita questa tecnica di channeling o spiritismo mascherata che si vanta di erroneamente di possedere i "fluidi guaritori" o addirittura il "segreto delle guarigioni del Buddha o di Gesù".
Scorrettamente, per molto tempo, l'Hawayo Takata, fondatrice del reiki occidentale, ha fatto credere la fandonia che lo scopritore del metodo, il giapponese Mikao Usui, fosse un pastore cristiano della Università Doshisha convertitosi al buddismo che scoprì il reiki in un antico sutra (quale?) quando invece era sposato con Sadako Suzuchi, aveva due figli ed era un ricco uomo d'affari appartenente alla “Rei Jyutu Ka la cui sede era Kyoto ai piedi del monte Kurama” il quale “era un gruppo esoterico interessato ai fenomeni parapsicologici” o dedito ai satori (stati alterati di coscienza).

In sintesi
Il REIKI è una tecnica gnostico-esoterica di channeling per evocare gli spiriti Deva e/o la dea Shakti o kundalini (dea della distruzione o degli stati alterati di coscienza) per farli entrare, attraverso i chakra e le nadi, nell'AURA o PERISPIRITO o ENERGIA SOTTILE della persona per espandere il suo SE' ottenendo i SIDDHI (poteri) e la SAMADHI (conoscenza) fino al SAMSAHARA (illuminazione) dove l'individuo diventa DIO o ENERGIA. E' una tecnica di MEDIANITA' AD AURA e MEDIANITA' AD ECTOPLASMA in cui il medium-reikista evoca mediante le 4 armonizzazioni principali, ideogrammi giapponesi o talismani, gli spiriti Deva ("luminosi") per ottenere "poteri di caduta" e diventare il divino senza Dio e la grazia di Cristo (cfr. Gn.3).
E' una tecnica gnostico-esoterica, una terapia alternativa di sedicente "guarigione" utilizzata da vari gruppi e persone, purtroppo anche cristiani! Il reiki sarebbe "energia intelligente che si dirige dove serve" (Master Zanella, Reiki-La Grande Luce Divina-Il Vortice della Vita, ed. Atlantide), "un metodo per connettere consapevolmente la nostra energia con l'Energia Universale" (Franca Silvani, Reiki-Teoria, pratica e 20 simboli di un antico metodo di guarigione orientale, ed. Futura, 2003) e "che interviene sui problemi riequilibrandoli" (Franca Silvani, op. cit.).
Il contesto è il PANTEISMO (= "noi siamo parte del tutto"; "tutto è energia e l'energia è in tutto" (Franca Silvani, op. cit.)), la REINCARNAZIONE (= "ogni nostro problema, incluse le malattie, nasce dalle nostre memorie, di questa vita o di vite precedenti" (Franca Silvani,op. cit.)), la COSMOGONIA MAGICA CINESE dello "YIN" e dello "YANG" e l'INDUISMO (= "un flusso di energia scende dall'alto portando i simboli dell'attivazione, attraverso il Master entra attraverso il 7° Chakra del ricevente, scende con essi fino al cuore e lì si unisce con l'Energia che sale dalla terra" (Franca Silvani, op. cit.)), la BIOTRANSENERGETICA (= "le diverse manifestazioni del vivente sono riconoscibili come manifestazioni energetiche.
Il flusso di energia nell'organismo scorre pertanto su diversi livelli e lungo percorsi preferenziali: i centri energetici... e i centri di controllo e smistamento detti chakra... risvegliando i chakra padroneggiamo i nostri bisogni, le nostre emozioni, le nostre qualità ed attitudini... esiste un "mondo sottile" fatto di entità spirituali, corpi sottili, chakras e aura..." (Marlene Silveira e Pierluigi Lattuada); "Il CEM (= campo di energia magnetica) può essere usato anche per altri fini... nel senso che si possono ottenere informazioni su persone, luoghi ed eventi, interpretando mediante tatto e sensitività, il campo aurale; spesso si giunge ai limiti della chairoveggenza vera e propria..."(Enciclopedia della Medicina Alternativa))e lo SPIRITISMO (= "siamo certi che le Guide ci assistono saranno sempre al nostro fianco... ad esse ci affidiamo... possiamo chiamare queste guide: Forze, Angeli, Angelo custode, Santi, Deva, Spiriti di Natura, Maestri Ascesi, secondo la nostra tradizione o le tradizioni di altre culture, comunque è innegabile che c'è qualche cosa che comunica con noi portandoci insegnamenti, aiuti, ispirazioni e intuizioni... Per i contatti con le Guide... pronunciando tre volte il loro mantra... Chiedete il contatto con la Guida e dialogate con Lei" (Franca Silvani, op. cit.)).
Nella buona sostanza il Reiki è una pratica spiritica, sincretista, magica, panteistica, pseudoscientifica, reincarnazionista, ecc. che ogni cristiano deve rifiutare con determinazione, perché "chiunque fa queste cose è in abominio al Signore" (Dt.18,9-12)
[cfr. Tarcisio Mezzetti, "Il reiki è davvero la... "grande luce divina"?", quaderni di "Una voce grida...", n°6]

Fonte: GRIS Imola - Il reiki
Di don Fabio Arlati

4 commenti:

  1. Salve. Le informazioni riportate sono, per quanto di mia conoscenza, quasi totalmente errate. Invito a frequentare un corso reiki (magari con un vero master) per poter poi meglio capire di cosa si tratta. E' vero però che nel campo della cosiddetta "spiritualità" c'è molta confusione e molti uomini che ne fanno un uso improprio, negativo, a scapito di se stessi e degli altri

    RispondiElimina
  2. Saluto anonimo.
    Frequentare un corso reiki? Sta scherzando? Perché dovremmo? Se il Vangelo di Gesù Cristo, il Catechismo della Chiesa Cattolica, LA CHIESA stessa, è ciò che ci serve, ci nutre, ci basta e avanza? Il nostro master è Gesù Cristo ed è sempre accanto a noi.
    Questo non implica che l'articolo sia perfetto, quindi se Lei volesse inviare dei link con testi di qualche AUTORE SUPER PARTES potremmo sottoporli all'attenzione dei lettori...

    RispondiElimina
  3. Buonasera. Leggendo questo articolo mi sono reso conto ancora di più di quanto sia distorto e contraddittorio l'insegnamento religioso, che da un lato taccia come blasfemia qualunque interpretazione dei fenomeni fisici diversa dai dogmi imposti dalle "Religioni", dall'altro ammette l'uso degli antichi saperi - ben nascosti alle masse da dopo il martirio del Maestro Gesu' -da parte di un gruppo ristretto di persone per "curare" i cosiddetti "posseduti", ma ammette nel contempo l'esistenza di vita extraterrestre (in contrasto con indogmi) finanziandone addirittura la ricerca in proprio.
    Se il reiki, come molte altre tecniche di guarigione - e guarigione vera, documentata ed accertata, che sempre più frequentementw la medicina non sa spiegare se non trascendendo l'insegamento tradizionale - si stanno diffondendo non è certo per truffare la gente, ma per guarirne il corpo ed aprirne la mente.
    Certo, c'è gente che le usa e le diffinde male e a solo scopo di lucro, ma non è quello che è successo nei secoli e succede anche oggi nel mondo ecclesiastico secolare?
    Gli antichi testi, tutti, Bibbia, Corano, Veda, parlano in modo diverso degli stessi fenomeni, delle stesse possibilità, aperte e disponibili a tutti senza bisogno di intermediari. E questo, mi consenta, è una minaccia per il potere costituito, lo so voglia chiamare Chiesa, Scienza, Politica o Economia. E sta di fatto che questo potere si sta sgretolando giorno dopo giorno, mano a mano che tutte quelle persone scelgono liberamente di fare qualcosa di diverso.
    Reiki è Amore Incondizionato, verso tutti e verso tutto, ed è l'energia di quell'Amore che guarisce e libera, quell'energia che ogni cuore può esprimere, la stessa energia raffigurata nell'iconografia sacra.
    E i cui effetti sono sperimentabili, a prescindere da ciò in cui il ricevente crede.
    Giuseppe Corazzin - Praticante Reiki Treviso

    RispondiElimina
  4. Grazie per aver espresso il suo parere.
    La Chiesa può sbagliare, ma poiché LA RIVELAZIONE è avvenuta con l'avvento di Gesù Cristo, tutto consiste in e per mezzo di Lui. Il Vangelo è la sola legge capace di governare il mondo nell'amore. E' una immensa perdita rinunciare a Dio per gli sbagli della Chiesa, è un po un nascondersi dietro gli altri, indice di scarso coraggio nell'affrontare le proprie miserie, che tutti abbiamo, io più di altri.
    Saluti, Franco.

    RispondiElimina