Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Il falso benefattore - Di Padre Livio Fanzaga

Satana è ostile a Dio e a tutto ciò che è di Dio. Il suo odio contro l’uomo, che è il capolavoro della creazione divina, è testimoniato da Gesù stesso, quando lo chiama «omicida fin da principio» (Gv 8, 44). Eppure la sua astuzia nel coprire le sue intenzioni perverse è talmente grande che alcuni lo considerano un benefattore dell’umanità. 
Sotto questa veste egli infatti si manifesta nel momento della tentazione.
Quando satana si avvicina ha sempre qualcosa in mano da offrirti.
Egli è il più grande venditore di merce falsa che esista.
Studia la tua fame, poi ti presenta il cibo più allettante.
Vuoi avere ricchezze? Ti prospetta il denaro facile.
Vuoi il potere? Ecco che ti mostra i regni del mondo a portata di mano.
Vuoi il successo? Ecco che ti indica la scorciatoia sicura.

Egli conosce la fame di felicità che tormenta l’uomo ed è abilissimo nel mostrarsi come l’unico che la può soddisfare. È impressionante come l’astuta serpe riesca a ingannare persone anche intelligenti e colte con una facilità che lascia sbigottiti.

Mi permetto di raccontare al riguardo un fatto al quale non crederei se non l’avessi vissuto personalmente. Avevo incontrato dopo molti anni una ragazza che aveva frequentato l’oratorio fino alle soglie dell’università, ma che poi si era allontanata per motivi di studio e professionali. 
Mi disse che in tutti quegli anni aveva perso la fede ed era diventata atea.
Volli approfondire il discorso della fede con lei, fino a quando mi confidò di essere tentata di vendere l’anima a satana per sfondare nella carriera.
Compresi in quel momento il sottile lavoro che l’abile falsario aveva compiuto nei confronti di quell’anima.
Dopo averle rubato Dio e la preghiera, le aveva prospettato la carriera come un miraggio da raggiungere a tutti i costi. Una volta che quel desiderio aveva conquistato l’anima uccidendo tutti gli altri valori, ecco che egli si era presentato come l’unico che potesse aiutarla a conseguirlo. 
Dovetti constatare con amara meraviglia che mentre alcuni teologi mettevano in dubbio l’esistenza di satana, egli nell’ombra comprava le anime dei cosiddetti atei.

Ad Adamo satana si esibisce come colui che svela all’uomo il segreto per diventare come Dio. A Cristo come colui che offre la soluzione del problema del vivere e che può dare all’uomo una gloria e un potere sconfinati. 
Se ci pensi bene, il tentatore non ti propone mai la croce. 
La via che ti indica è sempre quella più facile e più larga. Egli non cessa di sibilarti all’orecchio che i comandamenti di Dio sono superati e ti convince che devi godere fino in fondo di quest’unica vita, assaporandone ogni istante che ti viene concesso.
Satana, l’eternamente infelice, non ha ritegno nel presentarsi agli uomini come dispensatore di felicità.
Essi abboccano come pesci all’amo.
Ma una volta che, commettendo il peccato, sono entrati sotto il suo dominio, si rendono conto del tremendo inganno. Si illudevano di essere felici: ora gemono sotto il giogo opprimente della disperazione e non sarà facile liberarsene.

Anche Gesù offre la felicità, ma non come una merce a basso prezzo. Il maligno ha buon gioco nel convincere gli stolti che la via di Dio è per i bigotti. Egli ti insinua che chi segue Gesù non si gode la vita. Tu però puoi sempre chiedere a uno che ha seguito Dio se si è pentito di averlo fatto. Domanda poi a chi ha creduto alle promesse del tentatore se è veramente contento della sua vita. Satana vuole comprarti con due soldi, Gesù al contrario per acquistare la tua anima ha versato il suo sangue.

(Padre Livio Fanzaga)
Da "Il falsario

Nessun commento:

Posta un commento