Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Video Abbazia di Sant'Antimo

La sua origine si perde nella notte dei tempi quando nel 781 d.C. Carlo Magno andò a Roma in pellegrinaggio da Papa Adriano I e ricevette in regalo alcune reliquie dei Santi Sebastiano e Antimo.



Durante il viaggio di ritorno scoppiò una violenta epidemia e, per ringraziare il Signore quando finì la pestilenza, fondò l'antico monastero su cui poi venne eretta l'Abbazia.

A Sant’Antimo risiede una comunità di Canonici Regolari Premostratensi, detti anche Canonici bianchi, come ricorda il loro abito completamente bianco, o Norbertini dal nome del loro fondatore san Norberto. Il 25 dicembre 1121, Norberto e i suoi seguaci si insediarono a Prémontré nel nord della Francia. Dal nome latino di questo luogo, Premonstratum, deriva il nome dei Premostratensi, i quali conducono una vita in comune secondo il modello proposto dagli Apostoli e la regola di sant’Agostino.
I Canonici Regolari Premostratensi sono dunque dei religiosi che alla vita contemplativa affiancano l’esercizio del sacro ministero pastorale sia all’interno che all’esterno della comunità (gruppi giovanili, parrocchie, preparazione al matrimonio ecc…).

Sito dell'Abbazia di Sant'Antimo

Nessun commento:

Posta un commento