Image Cross Fader Redux
Ciascuno di noi è un messaggio che Dio manda al mondo (P. G. Vannucci OSM)
OREMUS Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Novità in biblioteca: Divo Barsotti - Nella divina Presenza

La Rivista di Ascetica e Mistica, prestigioso periodico dei Domenicani di Firenze, in occasione del quinto anniversario della morte del nostro Padre, per onorarne la memoria, ha raccolto in un unico volume tutti gli articoli che don Divo ha pubblicato in essa nel corso di più di cinquant'anni (1947-2003). Si tratta di ben quarantanove articoli che svelano l'ampiezza di interessi teologici e culturali coltivati dal nostro Padre. L'amore alla Parola, la frequentazione della scuola dei Padri, l'attenzione al magistero dei santi, l'interesse per l'Oriente cristiano, la sua profonda riflessione sull'esperienza spirituale e sul rapporto teologia-spiritualità, la comprensione dell'atto liturgico nella sua profondità contemplativa... sono alcuni degli ambiti privilegiati della riflessione di don Divo, da lui frequentati senza mai perdere quell'attitudine orante che gli consentiva di penetrare ogni volta il senso del Mistero cristiano.
Gli scritti, oggi riuniti in questo unico volume dal titolo Nella divina presenza, ne sono una prova evidente e costituiscono una preziosa antologia dell'intera opera barsottiana. La raccolta è introdotta da uno studio di M. Corsinovi, redattore della Rivista di Ascetica e Mistica, che molto opportunamente ne fornisce una corretta chiave di lettura riflettendo su temi cari al nostro Padre quali l'amore a Cristo, la bellezza, la testimonianza dei santi, racchiudendoli tutti sotto il tema unificante dell'esperienza della presenza divina. Ben conosciamo il bisogno, che urgeva nel cuore di don Divo, di trasmettere un suo messaggio, cosciente com'era che questo servizio fosse componente essenziale di una sua specifica missione nella Chiesa e nel mondo della cultura.
Questa urgenza comunque non gli impediva di prestare prudente e lucida attenzione ora nel consegnare i suoi scritti agli editori che glieli chiedevano, ora nel proporre egli stesso a editori o testate specifiche qualcosa che sentiva di dover pubblicare. La continuità di collaborazione con la Rivista di Ascetica e Mistica, la fedeltà con cui egli visse questo rapporto, dice la fiducia grande che riponeva in questa rivista e nei suoi curatori. Egli ha pubblicato tantissimo in varie riviste italiane di cultura teologica e di spiritualità, ma con nessun'altra ha avuto una relazione così continua e sostanziosa come con la rivista dei Padri domenicani di Firenze. Una fedeltà ben corrisposta da parte di questi che, sino agli ultimi anni di vita di don Divo, hanno ospitato nelle loro pagine quelle brevi ma densissime meditazioni che egli dettava ai fratelli nella sua piccola cella di Casa San Sergio, ove ormai passava in preghiera e silenziosa riflessione le sue giornate.

Padre Agostino

D. Barsotti, Nella divina presenza, a cura di Massimo Corsinovi, Ed. Nerbini, Firenze 2011.

Post correlati: Don Divo Barsotti

Nessun commento:

Posta un commento