Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Preghiere di abbandono alla Grazia

La voce di Gesù a Sr. Benigna Consolata Ferrero: "Se vuoi farmi un piacere grande, abbandonati al lavoro della mia grazia, come una tela che attende di essere dipinta. Io penserò a provvederti di tutto. Tu pensa solo ad amarmi: quanto più grande sarà la tua confidenza e il tuo abbandono e tanto più io mi prenderò cura di te. Devo vivere in te: guardare con i tuoi occhi, parlare con la tua bocca, pensare nella tua mente, amare nel tuo cuore, operare nelle tue mani. Anche con una cosa piccola, io posso dare un lume che porta a una grande santità".
Gesù le comunicava la sua sete ardente di anime, che avrebbe reso anche lei assetata di sacrifici e dì umiliazioni. Gli ultimi due anni di vita furono i più intensi: gli scritti divennero ancor più abbondanti, in un crescendo di confidenza e di abbandono totale all'Amore misericordioso, che giunse fino all'offerta del sacrificio della vita, compiuta con il consenso dei Superiori il 4 luglio 1915, per la cessazione della prima guerra mondiale. La voce di Gesù le ripeteva più volte che la sua vita stava per volgere al termine e di "scrivere più che poteva", non per sé ma per le anime, facendosi "Apostola dell'Amore".

S. Bonaventura
O Cuore amatissimo di Gesù, perché ti sei fatto squarciare dalla lancia, se non per mostrarmi l'eccesso dell'amor tuo e per essere l'abitazione dell'anima mia? E quando entrerò io in Te e solennemente protesterò: “Questo è il mio eterno riposo; qui abiterò perché mi sono scelto io stesso questa dimora?”.
Gesù mio, introduci quanto prima quest'anima mia attraverso la ferita dell'aperto costato nel segreto del tuo amabilissimo e amantissimo Cuore, affinché essa si purifichi, si abbellisca e tutta si infiammi nella tua carità; in modo che, dimentica delle terrene sollecitudini, pensi solo ad amar Te, mio Dio crocifisso.
S. Giovanni Maria Vianney
Vi amo mio Dio, e il mio unico desiderio è di amarVi fino all’ultimo respiro della mia vita.
Vi amo, o Dio infinitamente amabile, e desidero ardentemente di morire amandovi, piuttosto che vivere un solo istante senza amarVi. Vi amo Signore, e la sola grazia che Vi chiedo è di amarVi in eterno. Mio Dio, se la mia lingua non può ripetere sempre che io Vi amo, desidero che il mio cuore Ve lo ripeta ad ogni mio respiro. Vi amo, o mio Divin Salvatore, perché siete stato crocifisso per me, e perché Voi mi tenete crocifisso quaggiù per Voi. Mio Dio, fatemi la grazia di morire amandoVi e sentendo che io Vi amo.

B. Charles de Foucauld
Padre mio, io mi abbandono a te: fa' di me ciò che ti piace! Qualunque cosa tu faccia di me, ti ringrazio. Sono pronto a tutto, accetto tutto, purché la tua volontà si compia in me e in tutte le tue creature. Non desidero niente altro, mio Dio. Rimetto la mia anima nelle tue mani, te la dono, mio Dio, con tutto l'amore del mio cuore, perché ti amo. Ed è per me un'esigenza d'amore il donarmi, il rimettermi nelle tue mani senza misura, con una confidenza infinita, poiché tu sei il Padre mio.
Beato Giacomo Alberione
Quel che mi accadrà oggi, mio Dio, non lo so. Tutto quello che so è che nulla mi accadrà che Tu non abbia provveduto e diretto al mio maggior bene da tutta l’eternità. Questo solo mi basta. Adoro i Tuoi disegni eterni e impenetrabili; mi sottometto con tutto il cuore per Tuo amore; ti offro in sacrificio tutto il mio essere e lo unisco a quello di Gesù, mio divino Salvatore. Ti domando, in Suo Nome e per gli infiniti Suoi meriti, la pazienza nelle mie tribolazioni e la perfetta sottomissione, affinché tutto quello che Tu vuoi o permetti che accada riesca per la Tua maggior gloria e santificazione mia. Amen.

S. Teresa de Los Andes
Sono di Dio. Egli mi ha creato ed è il mio principe e la mia fine. Se devo diventare totalmente sua, devo compiere il suo volere. Se, in quanto mio Padre, conosce presente, passato e futuro, perché non mi abbandono a lui con totale fiducia? D’ora in avanti mi metto nelle tue mani divine: fa di me ciò che vuoi.
Tommaso da Kempis
Dio, tu che sei la verità stessa, fà che io sia una cosa sola con te, in un amore senza fine.
Spesso mi stanco di leggere molte cose, o di ascoltarle: quello che io voglio e desidero sta tutto in te.
Tacciano tutti i maestri, tacciano tutte le creature, dinanzi a te: tu solo parlami.

S. Tommaso d'Aquino
Mio Dio, non dimenticarti di me, quando io mi dimentico di te. Non abbandonarmi, Signore, quando io ti abbandono. Non allontanarti da me, quando io mi allontano da te. Chiamami se ti fuggo, attirami se ti resisto, rialzami se cado. Donami, Signore, Dio mio, un cuore vigile che nessun vano pensiero porti lontano da te, un cuore retto che nessuna intenzione perversa possa sviare, un cuore fermo che resista con coraggio ad ogni avversità, un cuore libero che nessuna torbida passione possa vincere. Concedimi, ti prego, una volontà che ti cerchi, una sapienza che ti trovi, una vita che ti piaccia, una perseveranza che ti attenda con fiducia e una fiducia che alla fine giunga a possederti.
S. Teresa Benedetta della Croce
Lasciami, Signore, seguire ciecamente i tuoi sentieri, non voglio cercare di capire le tue vie: sono figlia tua.
Tu sei il Padre della Sapienza e sei anche mio Padre, e mi guidi nella notte: portami fino a te.
Signore, sia fatta la tua volontà: sono pronta, anche se in questo mondo non appaghi nessuno dei miei desideri.
Tu sei il Signore del tempo, il momento ti appartiene, il tuo eterno presente lo voglio fare mio, realizza ciò che nella tua sapienza prevedi: se mi chiami all'offerta nel silenzio, aiutami a rispondere, fa che chiuda gli occhi su tutto ciò che sono, perché morta a me stessa, non viva che per te.

S. Giovanni Bosco
Signore Gesù, tu hai pensato a me prima che io nascessi e mi hai amato di un amore infinito. Tu mi hai redento con il tuo sangue e ti sei donato a me in cibo nella santa Eucaristia. Grazie, Gesù. Signore, tu conosci la mia povertà, la mia debolezza e la mia inclinazione al male. Vieni nel mio cuore, Gesù, e purificalo da ogni peccato, perché possa corrispondere al tuo amore amandoti sopra ogni cosa. Vieni, mio Dio e mio bene: a te anela il mio cuore. Vieni, o mio Salvatore, mia gioia e mio tutto. Vieni e infondi in me il tuo santo amore.
Beata Elisabetta della Trinità
Mio Dio, Trinità che adoro, aiutami a dimenticare me stessa completamente, per restare in te, immobile e quieta, come se già la mia anima fosse nell'eternità. Che nulla possa turbare la mia pace, né farmi uscire da te, o mio Bene immutabile, ma che ogni istante m’immerga sempre più nella profondità del tuo mistero. Pacifica la mia anima, fanne il tuo cielo, la tua dimora amata e il luogo del tuo riposo. Fa’ che io non ti ci lasci mai solo, ma che io sia tutta là, completamente desta nella mia fede, tutta adorante, e abbandonata alla tua azione creatrice.

S. Gemma Galgani
Caro mio Dio, io mi abbandono interamente nelle vostre SS. Mani, acciocché Voi facciate di me e delle cose mie quello che più e meglio Vi aggrada.
In questo dolce abbandono io mi riposo sul Vostro Cuore Divino come la tenera bambina si riposa sul seno della mamma sua.
Voi pensate a tutto ed io penserò solo ad amarvi e a compiere la Vostra SS. Volontà.
S. Benedetto da Norcia
Padre buono, ti prego, dammi un'intelligenza che ti comprenda, un animo che ti gusti, una pensosità che ti cerchi, una sapienza che ti trovi, uno spirito che ti conosca, un cuore che ti ami, un pensiero che sia rivolto a te, degli occhi che ti guardino, una parola che ti piaccia, una pazienza che ti segua, un perseveranza che ti aspetti. Dammi ti prego, la tua santa presenza, la resurrezione, la ricompensa e la vita eterna.

S. Nicola di Flue
O mio Signore e mio Dio, allontana da me tutto ciò che mi allontana da te.
O mio Signore e mio Dio, elargiscimi tutto ciò che mi porta più vicino a te.
O mio Signore e mio Dio, liberami da me stesso e concedimi di possedere soltanto te.
Sant'Ignazio di Loyola
Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la memoria, l'intelligenza, la volontà. Prendi, signore, e ricevi tutto quello che ho e possiedo. Tu me lo hai donato, Signore, a te lo rendo, a te lo affido. Tutto è tuo, Dio mio: di tutto disponi secondo il tuo volere. Dammi il tuo amore e la tua grazia: questo mi basta. Non ti chiedo altro, Signore, Dio mio. Amen.

S. Teresa d'Avila
In questo istante, o mio Dio, liberamente e senza alcuna riserva, io consacro a te il mio volere.
Purtroppo, Signore, la mia volontà non sempre si accorda con la tua. Tu vuoi che ami la verità e io spesso amo la menzogna. Tu vuoi che cerchi l'eterno e io mi accontento dell'effimero. Tu vuoi che aspiri a cose grandi, e io mi attacco a delle piccolezze.
Quello che mi tormenta, Signore, è di non sapere con certezza se amo te sopra ogni cosa.
Liberami per sempre da ogni male, la tua volontà si compia in me: solo tu, Signore, sii il mio tutto.
J. Henry Newman
Signore, fa' di me ciò che vuoi! Non cerco di sapere in anticipo i tuoi disegni su di me, voglio ciò che tu vuoi per me. Non dico: dovunque andrai, io ti seguirò, perché sono debole, ma mi dono a te perché sia tu a condurmi. Voglio seguirti nell'oscurità, non ti chiedo che la forza necessaria. O Signore, fa' ch'io porti ogni cosa davanti a te, e cerchi ciò che a te piace in ogni mia decisione e la benedizione su tutte le mie azioni. Come una meridiana non indica l'ora se non con il sole, così io voglio essere orientato da te, Tu vuoi guidarmi e servirti di me. Così sia, Signore Gesù!

S. Gertrude di Helfta
Creatore delle meraviglie, Consigliere di sapienza infinita, aiuto generoso, Amico fedelissimo. Chi si unisce a Te, gusta le più caste delizie; riceve le più tenere carezze da Te, che sei il più dolce degli amici, il più tenero dei cuori, il più affettuoso degli sposi, il più casto degli amanti! I fiori di primavera non più sorridono se si paragonano a Te, fiore raggiante dello splendore di Dio. O amabilissimo Fratello, o Giovane pieno di grazia e di forza, o Compagno infinitamente caro, ospite generoso, albergatore munifico che servi i tuoi amici come se fossero tanti re, io rinunzio a tutte le creature per scegliere Te solo! Per Te respingo ogni piacere, per Te supero ogni contrarietà e, dopo avere fatto tutto per Te, non voglio essere apprezzata da alcuno, ma solo da Te!
Thomas Merton
Signore mio Dio, non ho alcuna idea di dove sto andando, non vedo la strada che mi è innanzi, non posso sapere con certezza dove andrò finire. E non conosco neppure davvero me stesso e il fatto che pensi di seguire la tua volontà non significa che lo stia davvero facendo. Sono però convinto che il desiderio di compiacerti, in realtà ti compiace. E spero di averlo in tutte le cose. Spero di non far mai nulla senza un tal desiderio. E so che se agirò così la mia volontà mi condurrà per la giusta via, quantunque possa non saperne nulla. Avrò però sempre fiducia in te per quanto mi possa sembrare di essere perduto e avvolto nell'ombra della morte. Non avrò paura, perché tu sei sempre con me e non mi lascerai mai solo di fronte ai pericoli.

Autore incerto
O Padre mio, eccomi qua. Voglio solo quello che a Te piace, come a Te piace, se a Te piace, perché a Te piace, perché voglio amare Te solo. Credo e voglio credere. Aiutami sempre a credere che Tu mi ami da Padre. Mi basta.
Autore incerto
Padre, eccomi ad offrirti il mio nulla. Eccomi ad attingere il Tuo tutto. Potenza creatrice bontà illimitata dolcezza infinita pietà sconvolgente misericordia sconfinata. Eccomi a dirti grazie. Eccomi ad allargare le braccia per accogliere la Tua volontà mio unico bene. Alleluja.

Nessun commento:

Posta un commento