Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Le femen dalla Innocenzi, d'accordo contro Dio e il Papa

Lo spettacolo indegno de le femen alla trasmissione Anno Uno
L'imprenditore Gian Luca Brambilla: "Scusate ma non sono venuto in una trasmissione in cui si offende la Chiesa cattolica e il Papa"
Invitate dalla conduttrice Giulia Innocenzi alla trasmissione Anno Uno, alcune componenti del gruppo le femen hanno recitato una preghiera tribal-satanica contro Dio e il il Papa, che ha fatto scaturire, tra qualche timido applauso, alcune voci decisamente indignate del pubblico presente.
L'ospite Gian Luca Brambilla, in collegamento da Milano, ha abbandonato la trasmissione con queste parole: "Scusate ma non sono venuto in una trasmissione in cui si offende la Chiesa cattolica e il Papa". Intanto il pubblico in studio si spaccava per lo spettacolo indegno di una tv che, almeno fino a oggi, poteva forse essere apprezzata un pò più delle altre. Staremo a vedere, da oggi in poi.
Non è possibile qui descrivere con realismo lo spettacolo vomitevole che questo gruppo ha esibito ad Anno Uno; purtroppo abbiamo assistito a una recita rivoltante, con contenuti esplicitamente satanici; sono tempi in cui per fare tv si razzola più in basso delle fogne. Si comprende però come satana sia costretto a uscire sempre più allo scoperto, contro un Papa particolarmente attivo e illuminato da Dio, che le suona di santa ragione fuori e dentro la Chiesa. Siamo all'attacco aperto di satana non solo contro la Chiesa e contro tutti i figli di Dio, ma contro il mondo in cui Dio ci ha posti, che satana vorrebbe distruggere. Occorre reagire con fermezza su tutti i fronti. Se non si è con Dio, si è contro Dio

Sosteniamo con la preghiera il Santo Padre e la nostra fede, e boicottiamo la7, il direttore Paolo Ruffini e la conduttrice di Anno Uno Giulia Innocenzi, che al termine della esibizione de le femen non ha esitato a dichiararsi "molto orgogliosa di averle potute ospitare", schierandosi in difesa del gruppo contro quelli che, anche giovani grazie a Dio, hanno reagito tra lo sconcerto e l'indignazione.
VERGOGNA! NO ALLA TV DI SATANA!
Oscuriamo la7 nelle nostre case, in attesa di auspicabili provvedimenti contro la Innocenzi e Ruffini.

Al servo di Dio Francesco va il nostro caloroso sostegno e la nostra gratitudine: grazie Santo Padre!

Nessun commento:

Posta un commento