Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Perché un cattolico non può appartenere alla massoneria?

Un cattolico non può appartenere alla massoneria, dato che i suoi principi fondamentali si basano su un razionalismo che nega la rivelazione di un Dio personale; ci troviamo inoltre di fronte a un indifferentismo religioso, infarcito di misteri, segreti ed esoterismo che si contrappone a quanto viene insegnato e praticato dal cristianesimo in tutte le sue tradizioni. Questo rifiuto si rintraccia nelle dichiarazioni della Congregazione per la Dottrina della Fede, nel Codice di Diritto Canonico e in numerose dichiarazioni di Conferenze Episcopali.

Ok sull'argomento, ma ai punti conclusivi dell'articolo 6 e 7... sorpresa! Leggete voi stessi:

6) Che valutazione possiamo dare oggi della massoneria?
Fondamentalmente, la massoneria è una società segreta con fini filantropici e umanitari e una filosofia religiosa molto simile al deismo inglese dell'inizio del XVIII secolo.
Dagli inizi fino ai nostri giorni, la massoneria ha subito molte divisioni. Gli stessi massoni parlano infatti di una massoneria “irregolare” e di quella “regolare”; non esiste dunque al giorno d'oggi un modello massonico che possa essere applicato a tutte le sue divisioni. Le caratteristiche della massoneria dipenderanno inoltre dal Paese in cui si pratica.

7) Possiamo sottolineare qualche aspetto positivo della massoneria?
Non possiamo mettere in discussione il fatto che la massoneria abbia obiettivi validi come la ricerca della verità, lo studio e la pratica della morale e il lavoro per il benessere dell'umanità. Attraggono molti anche gli ideali di libertà, uguaglianza e fraternità.

Ma siamo impazziti... ci vorrebbero dare a intendere che il diavolo è un agnello!
L'articolo è pubblicato su Aleteia. (sito che non mi è mai piaciuto, neppure un pò).
Ma a voi il discernimento sull'articolo!

2 commenti:

  1. Gravissimo errore da parte di chi ha scritto quell'articolo.
    Sarebbe bene non scrivere di cose che non si conoscono, si rischia d'inciampare e trarre in confusione i lettori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.
      Il Vs. autorevole parere illumina i lettori e onora questo piccolo sito.

      Elimina