Image Cross Fader Redux
Ciascuno di noi è un messaggio che Dio manda al mondo (P. G. Vannucci OSM)
OREMUS Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Offerta delle sette Effusioni del Preziosissimo Sangue

Le "Effusioni del Preziosissimo Sangue di Gesù" sono state composte con parole tratte dagli scritti della Serva di Dio Madre Maria Costanza Zauli. Dall'infanzia fino alla morte, Madre Costanza parla con Dio, con la Madonna e con i Santi, rivelando l'originaria bellezza di quel rapporto d'amore che sarebbe sempre esistito fra Dio e l'uomo, se non ci fosse stato di mezzo il peccato. Docile all'azione della grazia, in un perfetto equilibrio di natura e di soprannatura, ella cresceva di continuo, senza sostare né retrocedere, nell'armonioso sviluppo di tutte le virtù umane e cristiane. È in corso la Causa di canonizzazione.
Il Signore disse a Madre Costanza Zauli: "Il Sangue di Cristo presentato dalle mani e dal Cuore di Maria vostra Madre, vi otterrà, dalla bontà del Padre, clemenza e ampia effusione di misericordia, che annienterà vittoriosamente tutti i piani dell'inferno, con questa offerta Egli effonderà continuamente un onda santificatrice; il Sangue preziosissimo di Cristo: ecco la leva potente che ci rimane per risollevare l'umanità dall'abisso, con esso si avranno veri miracoli di misericordia sui peccatori."
La stessa Madre Costanza, volendo incoraggiare tutti a questa devozione, diceva sempre: "Offriamo spesso il Sangue di Gesù all'eterno Padre; che forza ha questo Sangue! Sappiamo unire al suo grido potente il nostro grido di fede e amore per ottenere pietà e misericordia a questa povera umanità sofferente!"
Un giorno la Madonna le disse: "Aiutami, figlia mia, per darmi sempre qualcosa in favore delle anime del Purgatorio, offri spesso il Sangue preziosissimo del mio Gesù, unendoti alle Sante Messe che di continuo si celebrano sugli altari del mondo."
La Serva di Dio Maria Costanza Zauli recitava ogni mattina l'Offerta del Preziosissimo Sangue, aggiungendovi un Pater, un'Ave e un Gloria, e formulando tutte le intenzioni per le quali doveva pregare.
 Offerta del Preziosissimo Sangue di Gesù 
Eterno Padre, per le mani immacolate di Maria, ti offriamo il Sangue Preziosissimo di Gesù: per la tua Chiesa santa; per il Santo Padre, i Vescovi, i Sacerdoti e i Diaconi, perché siano vive trasparenze del tuo Figlio divino; per l'aumento delle vocazioni sacerdotali e religiose; per i seminaristi, perché si preparino nella preghiera e nella pratica delle virtù cristiane a divenire santi Sacerdoti; per il ritorno dei lontani alla Casa paterna; perché tutto il mondo ti conosca e ti ami; perché la famiglia sia custodita nella santità come tu l'hai voluta fin dal principio; perché i giovani vivano nella trasparenza della grazia e della purezza; perché i bambini, tuoi prediletti, conservino sempre il candore dell'innocenza; perché vi sia pace su tutta la terra; a suffragio delle Anime che stanno purificandosi in attesa di raggiungerti nella gloria; (altre intenzioni personali ............).
Pater, Ave e Gloria
 Effusioni del Preziosissimo Sangue di Gesù 
I. Effusione del Sangue di Gesù nella circoncisione
O Trinità adorabile, per le mani di Maria corredentrice, ti offriamo il Sangue preziosissimo di Gesù, scaturito nella sua circoncisione, in rendimento di grazie per il dono della redenzione, e ti preghiamo di essere fedeli alla Tua santa Legge d'amore e per ottenere grazia, misericordia e pace a tutti i popoli della terra.
Gloria al Padre
Ma se camminiamo nella luce, come egli è nella luce, siamo in comunione gli uni con gli altri, e il sangue di Gesù, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato. (1 Gv, 1,7)
II. Effusione del Sangue di Gesù nell'agonia del Getsemani
Padre misericordioso, per i meriti infiniti del preziosissimo Sangue che il Tuo Figlio Gesù effuse nell'agonia del Getzemani, ti preghiamo, fa che, in comunione con Lui e con la sua Madre S.S., ci pieghiamo silenziosamente ad adorare ogni espressione della Tua Volontà, per adempierla con amore.
Gloria al Padre
Dio lo ha prestabilito a servire come strumento di espiazione per mezzo della fede, nel suo sangue, al fine di manifestare la sua giustizia. (Rm 3,25a)
III. Effusione del Sangue di Gesù nella flagellazione
Signore Gesù, nostro Dio e Salvatore, ti preghiamo: purificaci nel Sangue preziosissimo da Te sparso nella Tua flagellazione e concedici di penetrare, con la Madre Tua, le profondità della Tua Passione interiore e di offrirti i nostri cuori amanti, nei quali ti possa riposare e trovare balsamo alle tue ferite.
Gloria al Padre
(Quelli che sono vestiti di bianco) sono coloro che sono passati attraverso la grande tribolazione e hanno lavato le loro vesti rendendole candide col sangue dell'Agnello. (cf. Ap 7,14)
IV. Effusione del Sangue di Gesù nella coronazione di spine
Padre santo, ti offriamo il Sangue preziosissimo che il tuo Figlio divino effuse nella Sua coronazione di spine e ti chiediamo di rivestire degli splendori della tua santità i tuoi sacerdoti, affinché colmi di Spirito Santo, portino in tutte le anime il fuoco della tua divina carità: che è lo spirito genuino di Gesù Cristo Signore nostro.
Gloria al Padre
A Colui che ci ama e ci ha liberati dai nostri peccati con il suo sangue, che ha fatto di noi un regno di sacerdoti per il suo Dio e Padre, a lui la gloria e la potenza nei secoli dei secoli. Amen. (Ap 1, 5b-6)
V. Effusione del Sangue di Gesù nella salita al calvario
Dio di bontà infinita, ti preghiamo affinché il sangue che Gesù sparse nella salita al calvario scenda su tutti noi come onda purificatrice, rigeneratrice, santificatrice. Da questo Sangue possiamo attingere la forza di seguire le orme del Tuo Figlio sulla via dolorosa, per ottenere, uniti a lui, torrenti di grazia e fiumi di misericordia per tutti.
Gloria al Padre
(Nel Figlio diletto di DIo) abbiamo la redenzione mediante il suo Sangue. (cf. Ef. 1,6)
VI. Effusione del Sangue di Gesù nella crocifissione
O Trinità Santissima, in unione alla Vergine addolorata, ti offriamo il Sangue prezioso che Gesù sparse nella sua crocifissione, per adorarti, ringraziarti, riparare i peccati che si commettono, e per intercedere tutte le grazie di cui abbiamo bisogno. Ti chiediamo in particolare di saperti donare amore per amore, nella soavità di un sacrificio mai sospeso, come umile cooperazione all'opera della salvezza.
Gloria al Padre
Voi sapete che non a prezzo di cose corruttibili, come l'argento e l'oro, foste liberati dalla vostra vuota condotta ereditata dai vostri padri, ma con il sangue prezioso di Cristo, come di agnello senza difetti e senza macchia. (1 Pt 1, 18-19)
VII. Effusione del Sangue di Gesù nella ferita al costato
Signore Gesù Cristo, mite agnello immolato, ti preghiamo umilmente: dal tuo Cuore trafitto sulla croce, da cui sgorgarono Sangue e Acqua per la nostra salvezza, effondi in noi il tuo Spirito d'amore, affinché possiamo amarci come tu ci ami ed essere una cosa sola con Te nel Padre e fra noi.
Gloria al Padre
Questi è colui che è venuto con acqua e sangue, non con acqua soltanto, ma con l'acqua e con il sangue. (1 Gv 5,6)
Imprimatur: Bologna 25-2-2003, + Claudio Stagni, Vescovo Ausiliare Vicario generale - Bologna.

Nessun commento:

Posta un commento