Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Litanie della Passione di Gesù Cristo

Essi presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo detto del Cranio, in ebraico Gòlgota, dove lo crocifissero e con lui altri due, uno da una parte e uno dall'altra, e Gesù in mezzo. Pilato compose anche l’iscrizione e la fece porre sulla croce; vi era scritto: «Gesù il Nazareno, il re dei Giudei».
I soldati poi, quando ebbero crocifisso Gesù, presero le sue vesti, ne fecero quattro parti, una per ciascun soldato, e la tunica. Ma quella tunica era senza cuciture, tessuta tutta d’un pezzo da cima a fondo. Perciò dissero tra loro: «Non stracciamola, ma tiriamo a sorte a chi tocca». Così si compiva la Scrittura, che dice: «Si sono divisi tra loro le mie vesti e sulla mia tunica hanno gettato la sorte». E i soldati fecero così.
Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell'ora il discepolo l’accolse con sé.
Dopo questo, Gesù, sapendo che ormai tutto era compiuto, affinché si compisse la Scrittura, disse: «Ho sete». Vi era lì un vaso pieno di aceto; posero perciò una spugna, imbevuta di aceto, in cima a una canna e gliela accostarono alla bocca. Dopo aver preso l’aceto, Gesù disse: «È compiuto!». E, chinato il capo, consegnò lo spirito.

Litanie della Passione di Gesù Cristo
Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Gesù, Figlio del Dio vivente
Gesù, Sacerdote e Redentore
Gesù, Uomo dei dolori
Gesù, rifiutato dal tuo popolo
Gesù, venduto per trenta denari
Gesù, agonizzante nel Getsemani
Gesù, triste fino alla morte
Gesù, coperto di sudore di sangue
Gesù, tradito da Giuda con un bacio
Gesù, preso e legato come un malfattore
Gesù, abbandonato dai tuoi discepoli
Gesù, accusato da falsi testimoni
Gesù, rinnegato per tre volte da Pietro
Gesù, proclamato reo di morte
Gesù, oltraggiato e coperto di sputi
Gesù, colpito con i pugni
Gesù, condotto in catene da Pilato
Gesù, schernito da Erode
Gesù, posposto all'assassino Barabba
Gesù, coperto di piaghe nella flagellazione
Gesù, coronato di spine
Gesù, presentato al popolo come re di burla
Gesù, condannato a morte
Gesù, caricato del peso della croce
Gesù, condotto al supplizio come un agnello
Gesù, schernito e bestemmiato sulla croce
Gesù, amareggiato con fiele ed aceto
Gesù, che ci hai donato Maria come Madre
Gesù, spogliato delle vesti
Gesù, inchiodato alla croce
Gesù, innalzato in croce tra due malfattori
Gesù, obbediente fino alla morte di croce
Gesù, morto d'amore per noi
Gesù, trafitto da una lancia
Gesù, deposto dalla croce
Gesù, dato in grembo alla Madre
Gesù, chiuso nel sepolcro
Gesù, vittima di riconciliazione per i peccati
Gesù, olocausto d'amore divino
Gesù, ostia di pace per il mondo intero
Gesù, risorto da morte il terzo giorno
Gesù, che hai conservato le piaghe gloriose per mostrarle al Padre
Da ogni male
Dall'ira, dall'odio e da ogni cattiva volontà
Dalla superbia della vita
Dalla concupiscenza degli occhi e della carne
Dalla durezza di cuore
Dalla morte improvvisa
Dalla dannazione eterna
Per il tuo sudore di sangue
Per la tua dolorosa flagellazione
Per la tua coronazione di spine
Per il tuo faticoso cammino col peso della croce
Per la tua crudele crocifissione
Per le tue sacre piaghe
Per la tua morte
Nell'ora della nostra morte
Nel giorno del giudizio
Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo
Signore, pietà
Signore, pietà
Signore, pietà
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
abbi pietà di noi
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
liberaci, o Signore
salvaci, o Signore
salvaci, o Signore
Perché con la tua Santa Croce hai redento il mondo
Preghiamo: Padre, che ci chiedi di seguire Gesù sulla strada della Croce, donaci di essere battezzati nella sua morte, perché possiamo camminare con lui in una vita nuova ed essere strumenti del tuo amore per i fratelli. Per Cristo Nostro Signore. Amen.
Benedizione
Dio, che nella Passione del suo Figlio ci ha manifestato la grandezza del suo amore, ci riempia della gioia del suo Spirito e ci doni la grazia della salvezza. Amen.
Cristo Signore, che ci ha salvati dalla morte eterna con la sua croce, ci conceda la vita gloriosa del suo Regno. Amen.
Noi, che seguiamo Gesù umiliato e sofferente nel compimento della volontà del Padre, possiamo un giorno aver parte alla gioia della sua Risurrezione. Amen.
E la benedizione di Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo, discenda su di noi, e con noi rimanga sempre. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento