Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP INIZIO */ /* BOX POP UP FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco,
pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione,
pro nationum concordia,
pro principibus christianis,
pro tranquilitate populorum,
ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Pubblicità su Radio Vaticana!

Aggiornamento del 9 gennaio 2016
Da un controllo odierno parrebbe che il sito Radio Vaticana non contenga più nella home, al momento, i banner pubblicitari dell'ENI, né altri banner di terzi, fatta eccezione per una piccola pubblicità di articoli devozionali e similari, accettabilissima. Ne siamo molto lieti.
------------------------------------------------------------

Provo profonda delusione e, come fervente cattolico, rammarico nel constatare che anche il sito Radio Vaticana contiene dei banner pubblicitari.
C'è bisogno di arrivare a tanto, se si è realmente asserviti alla chiamata di Dio?
Protesto contro il degrado causato dall'inquinamento della pubblicità sui siti cattolici.
In particolar modo, protesto per la presenza di pubblicità sui siti cattolici ufficiali.
NO! alla pubblicità a pagamento sui siti cattolici.
Diciamo NO! all'inquinamento dei siti cattolici con pubblicità a pagamento.
Se siamo asserviti alla chiamata da Dio, non presentiamogli il conto. Dio e denaro sono padroni che non ammettono rivali.
Nessuno può servire due padroni; perché o odierà l'uno e amerà l'altro, o avrà riguardo per l'uno e disprezzo per l'altro. Voi non potete servire Dio e Mammona. (Mt 6:24)
(Messaggio firmato)

Il testo è stato inviato a:
e Cc alle redazioni:
A quando gli annunci pubblicitari sui santini? A quando le medagliette devozionali sponsorizzate? A quando gli striscioni pubblicitari in piazza San Pietro? Di questo passo, con questi criteri, potrebbe essere solo questione di tempo, solo questione di abituarci. Dal dito alla mano, il passo è breve...
Speriamo invece che Papa Francesco, come sta già facendo fin dall'inizio del pontificato, riporti tutti noi cattolici a sobrie considerazioni su uno stile di vita più conveniente.
L'asservimento, nel collaborare all'opera di Dio, deve essere volontario e gratuito; l'adesione a Dio è sempre volontaria e gratuita, ed è, deve essere sempre in risposta a una chiamata, per il bene spirituale della Chiesa, della quale siamo corpo, e mai, mai per un tornaconto economico.
Si viva di carità, nella carità.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Mt 10,8)
Se trovate giusto aderire liberamente a questa protesta, inviate anche voi una email di protesta agli indirizzi indicati sopra.

Dio, abbi pietà di noi tutti.

Nessun commento:

Posta un commento