Image Cross Fader Redux /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO INIZIO */ /* BOX POP UP PAPA FRANCESCO FINE */
Maria è pozzo d'amore ove l'anima in Cristo s'immerge

In nomine Patris, et Filii, et Spiritus Sancti. Amen.
Orate fratres Deum pro Pontificem Maximo Francisco, pro exaltatione Sanctae Ecclesiae ac haeresum extirpatione, pro nationum concordia, pro principibus christianis, pro tranquilitate populorum, ut omnes una aeternis gaudiis tandem perfruamur.
Custodi nos Domine ut pupilam oculi sub umbra alarum tuarum protege nos.
Gloria Patri, et Filio, et Spiritui Sancto. Sicut erat in principio, et nunc, et semper, et in saecula saeculorum. Amen.

Una passo del Vangelo per te

UN PASSO DEL VANGELO PER TE

Le apparizioni della Madonna di Medjugorje nel giorno del 31° anniversario

Ieri, lunedi 25 Giugno 2012, trentunesima ricorrenza delle sue prime apparizioni a Medjugorje, la Madonna si è manifestata tre volte: è apparsa a Ivanka nelle prime ore del giorno, poi a Marija nel pomeriggio e infine, alle 10 di sera a Ivan.
Il 6 maggio 1985, la Madonna confidò alla veggente Ivanka il decimo segreto e il giorno dopo, il 7 maggio 1985, Ivanka ha smesso di ricevere le sue apparizioni quotidiane. La Madonna le aveva predetto che le sarebbe apparsa il 25 giugno di ogni anno per il resto della sua vita.
Ivanka fu la prima dei veggenti a vedere la Madonna il 24 giugno 1981:
- Due giovani ragazze, la bruna Ivanka (15 anni) e la bionda Mirjana (16 anni), venute dalla città per passare le vacanze nella frazione dove le loro famiglie possiedono una casa, passeggiano ai piedi della collina, sotto un cielo carico di nubi.
Di ritorno, poco prima di arrivare al villaggio, all’incrocio con una stradina, Ivanka vede a circa 200 metri sulla collina una silhouette luminosa su una piccola nube. Mormora: E' la Gospa! (la Madonna).
Quando Ivanka ricevette il decimo segreto, il 6 maggio 1985, la Madonna le apparve ancora un giorno e poi le sue apparizioni quotidiane cessarono. Di seguito la Madonna è apparsa a Ivanka il 25 giugno di ogni anno.
Ieri 25 Giugno 2012, la Madonna è apparsa a Ivanka nella sua casa, mentre era con la sua famiglia, e vi è rimasta per sette minuti. Ivanka ha così riferito l'incontro con la Madonna: - la Madonna mi ha parlato del quinto segreto, e alla fine ha detto:
"Io vi dò la mia benedizione materna. Pregate per la pace, la pace, la pace".

Poi nel pomeriggio di ieri la Madonna è apparsa anche a Marija per lasciare il suo messaggio mensile al mondo:
"Cari figli! Con la grande speranza nel cuore anche oggi vi invito alla preghiera.
Se pregate figlioli, voi siete con me, cercate la volontà di mio Figlio e la vivete.
Siate aperti e vivete la preghiera; in ogni momento sia essa sapore e gioia della vostra anima.
Io sono con voi e intercedo per tutti voi presso mio Figlio Gesù.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata".

Infine Ivan, che ha ricevuto la sua apparizione alle 10 di sera in mezzo a migliaia di pellegrini. Ivan ha detto che è molto difficile descrivere sinteticamente trentuno anni di ricordi, di emozioni e d'esperienze.
La Madonna gli ha ricordato molte cose emozionanti che riguardavano l'inizio della sua venuta. Ivan descrive così l'essenza della sua apparizione: - la Madonna è venuta, molto, molto gioiosa e felice. Era accompagnata da tre angeli e ci ha accolto con il suo materno saluto:
"Sia lodato Gesù, miei cari figli"!
Poi ha continuato:
"Cari figli! Oggi in grande gioia desidero invitarvi ancora una volta a vivere i miei messaggi. Cari figli! Sono venuta a dirvi che Dio esiste. Voglio condurvi a lui. Pregate, cari figli, che la strada può diventare la via di Gesù. Grazie a voi, miei cari figli, per aver risposto alla mia chiamata".
Ivan ha detto che è difficile esprimere a parole l'amore che la Madonna mostra per i suoi figli. Quando ha visto che Nostra Signora volgeva lo sguardo da sinistra a destra sopra la folla di persone nella sua cappella, sembrava come se stesse piangendo, ma le lacrime erano lacrime di profondo amore. Ha steso le sue mani in particolare sugli ammalati pregando nella sua lingua nativa: laramaico. Poi ha pregato su tutti i pellegrini presenti, soprattutto per i sacerdoti. Ivan ha consegnato alla Madonna le intenzioni di preghiera dei pellegrini e Lei ha pregato per le loro petizioni e ha benedetto i loro oggetti. Ivan ha poi avuto un momento di conversazione privata con la Madonna, durante il quale hanno parlato dei loro ricordi dei primi giorni. Ivan ha capito che la Madonna voleva che si ricordasse dei primi giorni delle sue apparizioni a Medjugorje. Poi la Madonna è scomparsa, dopo aver fatto il Segno della Croce dicendo:
"Andate in pace, cari figli miei".
Il 24 giugno, nella ricorrenza della Natività di S. Giovanni Battista, Ivan aveva annunciato con grande gioia che la Madonna sarebbe apparsa anche il 25 giugno per festeggiare il 31° anniversario della sua prima apparizione; evidentemente questo annuncio gli era stato fatto dalla Madonna durante l'apparizione straordinaria del 22 giugno, nella quale ha lasciato questo messaggio:
"Cari figli, anche oggi vi invito di nuovo: decidetevi per Gesù, decidetevi ed andate insieme a Lui nel futuro. Sono con voi, cari figli, perche' mio Figlio mi ha permesso di rimanere così tanto insieme a voi, perché desidero guidarvi, istruirvi, educarvi, desidero guidare tutti voi a mio Figlio, desidero guidare tutti voi al Paradiso. Perciò anche oggi vi invito di nuovo: decidetevi per Lui, mettetelo al primo posto nella vostra vita. Cari figli, questo mondo in cui voi vivete è passeggero, perciò decidetevi: decidetevi per la pace, vivete la pace, decidetevi per la preghiera, pregate, cari figli, pregate, pregate. Grazie, cari figli, anche oggi per aver risposto alla mia chiamata. Andate in pace cari figli miei".

Nessun commento:

Posta un commento